Home| Contatti| info@omantourism.gov.om
Beauty has an address ~ Oman

Le grotte

Le grotte del Sultanato dell’Oman si distinguono per diversità, dimensioni e formazioni geologiche. Ogni anno l’Oman attira un vasto numero di appassionati di speleologia.
Il Governatorato del Dhofar si contraddistingue per la presenza di numerose grotte, alcune delle quali situate in prossimità di sorgenti. In passato, sono state luogo di insediamento per le popolazioni delle zone costiere, che vi trovavano riparo dalle intemperie e dai capricci della natura.

Grotta di Abu Hubban

Situata nel distretto di Dimma Wa Ta’iyeen, nella regione di Ash Sharqiyah, si trova a 10 km a est dal centro del distretto. Si caratterizza per la copiosa presenza di concrezioni rocciose multicolori...
Continua a leggere

Grotta di Al Hoota

Si trova nella parte meridionale della catena di Jebel Akhdar (“La Montagna Verde”), più esattamente vicino al distretto di Al Hamra, nella regione di Ad Dakhiliyah, a circa due ore da Muscat e mezz’...
Continua a leggere

Grotta di Al Kittan

È situata nel distretto d’Ibri, a 8 km da questa località, nella regione di Ad Dhahirah. Le pareti di questa grotta sono così luminescenti che sembrano rivestite di marmo e la caverna è stata definita...
Continua a leggere

Grotta di Jernan

Situata nel distretto di Azki, nella regione di Ad Dhahirah, ai piedi del Wadi Halfeen e sotto al villaggio archeologico di Al Nizar, questa grotta occupa una posizione strategica....
Continua a leggere

Grotta di Majlis Al Jinn

Tra le brune colline che si snodano ai piedi del versante orientale dei Monti Hajar, si cela un vero tesoro della natura: la grotta di Majlis Al Jinn, detta “di Salma”, annoverata tra le maggiori cavi...
Continua a leggere

Grotta di Muqal

Si trova nel wadi Bani Khalid, nella regione di Ash Sharqiyah, in prossimità dei celebri stagni della regione di Muqal. Una volta entrati, è possibile percepire il gorgoglio delle sue acque sotterrane...
Continua a leggere

Grotte di Al Marnif

Si trova non lontano dalla spiaggia di Al Mughsayl, a 40 km da Salalah, e si affaccia sul Mar Arabico; degno di nota è il “buco del soffiatore” di Al Mughsayl, fenomeno naturale dovuto alla pressione ...
Continua a leggere

Teeq Cave and Tawi Ateer Sinkhole

Tawi Ateer Sinkhole, known as the ‘Bird Well’ gained international fame after its discovery in 1997 by a team of Slovenian explorers in collaboration with Sultan Qaboos University as one of the larges...
Continua a leggere