Home| Contatti| info@omantourism.gov.om
Beauty has an address ~ Oman

Le montagne

Le montagne rappresentano una parte importante dell’ambiente geografico omanita e ospitano una variegata presenza floreale e faunistica. Nella parte settentrionale del paese, i Monti Hajar si estendono dalla penisola di Musandam, a nord, fino a Ras Al Hadd nella regione di Ash Sharqiyah. Il Wadi Samail forma una barriera naturale tra l’Hajar orientale e quello occidentale. La vetta del Jebel Shams (“La Montagna del Sole”) che culmina a 3.009 m, è considerata il punto più alto dei Monti Hajar.
Nella parte meridionale del paese, i monti del Dhofar si estendono da est a ovest, fronteggiando le isole Al Hillaniyat. Il monte Samhan, a est, ospita una riserva di leopardi d’Arabia (Panthera pardus) e costituisce, insieme al Jebel Al Qamar (“La Montagna della Luna”), a ovest, la principale catena montuosa della regione. Culmina a un’altezza di 2.500 m.

Jebel Akhdar (“La Montagna Verde”)

(Catena dei Monti Hajar, nella regione di Ad Dakhiliyah)Questa montagna, che tocca i 2.980 m, è conosciuta per il vasto altopiano situato in prossimità della vetta. Da Muscat, bisogna contare circa d...
Continua a leggere

Monte Samhan

È una delle principali catene montuose del Governatorato del Dhofar. Con una vetta di 2.100 m, il monte Samhan vanta un grande numero di pianure inframmezzate da passi stretti e profondi, alcuni dei q...
Continua a leggere

Jebel Shams (“La Montagna del Sole”)

Con un’altezza di 3.004 metri sopra il livello del mare, il Jebel Shams costituisce la vetta più alta della Penisola araba. Quando si intraprende la sua scalata a piedi, è tutto un susseguirsi di altu...
Continua a leggere

Lion’s Jaws Gate

Due blocchi rocciosi troneggiano in questo luogo e si ergono come la testa di un leone dalle mascelle aperte. Entrando da questa porta, i commercianti e i marinai trovavano riparo dalle tempeste e dal...
Continua a leggere

Natif- Hasik (Sorgente montana)

Situata nel prolungamento del monte Samham, nel distretto di Hasik (Governatorato del Dhofar), Natif si caratterizza per la presenza di una sorgente. La parola “Natif” deriva dal verbo “natafa”, che s...
Continua a leggere